ITA
0

Non hai articoli da confrontare.

Benvenuti in EddyMonetti.com

facebook pinterest Instagram

cart (0)

Tradizione

 

Salvatore Monetti (1920)
Eduardo Monetti (1890)


Eddy Monetti (1968)

“se appari elegante e qualcuno te lo fa notare, significa che non lo sei affatto”

La storia della griffe ha inizio a Napoli , nel lontano 1887, dove , al numero 50 di via Toledo, Eduardo Monetti apre un negozio a due vetrine dedicato esclusivamente al cappello. 

Tra i clienti prestigiosi vi è anche il tenore Enrico Caruso , che , con il suo modo di vestire, influenza la moda di quegli anni.

Eduardo cede il passo al figlio, Salvatore, che gestisce egregiamente il negozio durante il periodo buio della seconda guerra mondiale, riuscendo in pochi anni ad ampliare i locali e ad affiancare ai cappelli una vasta produzione di cravatte, accessori e giacche da camera.

Il successo arriva nel 1960, quando il timone passa nelle mani di Eddy.

Sono gli anni del boom economico, della dolce vita, della corsa allo Spazio, del primo trapianto di cuore.

Da questo scenario così affascinante  Eddy viene ispirato e grazie al suo talento e all’intuito riesce in breve tempo a moltiplicare i punti vendita in città e ad aprire nelle vie più importanti di Roma e Milano.

Il marchio inizia pian piano a farsi conoscere anche al di fuori del confine italiano grazie alla qualità delle produzioni e all’ecletticità del suo proprietario che oltre ad essere stilista è anche giornalista e musicista.

A quasi 130 anni dalla sua fondazione la Eddy Monetti è ancor oggi un’azienda a conduzione familiare, vanta diverse boutique nel mondo e svariati corner negli store più importanti del settore.

Assia, Sally e Stefania, oggi affiancati dai figli Roberta, Domenico, Iolanda e, al più presto, anche dal più giovane, Eduardo, seguono personalmente la creazione delle collezioni e l’intera rete commerciale.

L’obiettivo è quello di perfezionare sempre più la rotta tracciata dal “mitico” Eddy cercando di trasmettere attraverso i prodotti il suo gusto raffinato e la sua misurata stravaganza.



Sally, Rossella, Eddy e Assia Monetti (1990)
 
 

Sally Monetti

A diciott’anni una grande passione per la musica fece nascere in me la tentazione di non seguire le orme di mio padre. Oggi sono felice. Le fantasie che si possono creare dalla combinazione di cinque o sei colori sono infinite, come le melodie che possono nascere da sole sette note.

 

Eddy Monetti

Se appari elegante e qualcuno te lo fa notare significa che non lo sei affatto. L’eleganza è un messaggio muto , si percepisce ma non si legge. E’ una sfumatura da custodire gelosamente tra la tua pelle e gli abiti che indossi.

 

Assia Monetti

Ho sempre svolto il mio lavoro con grande passione e gioia, investendoci tempo ed energia; ma è solo quando ti accorgi che una cliente ripone in te tutta la sua fiducia, affidandoti la cura del suo look, che trovi la quadratura del cerchio: il tuo lavoro diventa la tua missione.

 
 

Eddy Monetti

La storia della griffe ha inizio a Napoli , nel lontano 1887, dove , al numero 50 di via Toledo, Eduardo Monetti apre un negozio a due vetrine dedicato esclusivamente al cappello. Tra i clienti prestigiosi vi è anche il tenore Enrico Caruso... Leggi di Più


Follow Us

© 2015-2016 Eddy Monetti S.p.A. P.IVA IT05964110638. All Rights Reserved - Powered by Beez Solutions

Newsletter

Registrati per conoscere in anteprima le novità dal mondo Eddy Monetti: collezioni, sfilate, eventi, nuovi prodotti, edizioni limitate e progetti speciali.